Todi

Todi piazzaPosto al centro delle province di Perugia e Terni il comprensorio turistico del Tuderte offre al visitatore un momento di relax e nello stesso tempo un sensazionale ritorno all'antico, all'epoca dei noti tempi umbri che richiamano alla mente San Francesco d'Assisi. Di questo lembo di terra, racchiuso al centro dell'Umbria, sembra che la civiltà moderna si sia quasi dimenticata e tutto il territorio assume un aspetto più mistico, più accogliente, più surreale.

Dalla superstrada E45, che taglia longitudinalmente l'intera regione e che rappresenta l'asse di collegamento fra Monaco di Baviera e Roma, si giunge a Todi, antichissima città in posizione dominante sulla vallata del fiume Tevere, il centro turisticamente più rilevante dell'intero comprensorio. Gli altri centri del Comprensorio: Collazzone, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana e Monte Castello di Vibio si caratterizzano per la ricchezza dei monumenti e per l'ambiente incontaminato. Nel Comprensorio si possono scoprire resti etruschi e romani, palazzi e chiese medioevale e rinascimentali oltre a paesaggi di rara bellezza. I Monti Martani fanno da cornice all'intero comprensorio e ne costituiscono una delle principali attrattive.

Facilmente accessibili, offrono la possibilità di interessanti e salutari escursioni negli estesi e intatti boschi di leccio sempreverdi. Il Comprensorio Tuderte non è soltanto monumenti, palazzi, chiese, tanta storia, paesaggio, ambiente incontaminato, ma anche artigianato artistico, cibi genuini, vini forti come il Grechetto di Todi e soprattutto accoglienza e disponibilità nei confronti degli ospiti. Un lembo di terra che ancora oggi conserva il gusto delle cose belle, delle cose antiche che ci circondano e che sono parte integrante della nostra cultura.