Musei a Perugia

Galleria Nazionale dell'UmbriaPer gli amanti dell'arte, Perugia offre molte risorse museali, prima tra tutte la Galleria Nazionale dell’Umbria, e delle due maggiori corporazioni cittadine medievali: il Collegio del Cambio ed il Collegio della Mercanzia. La Galleria Nazionale dell'Umbria si trova all'interno del maestoso Palazzo dei Priori dal quale attraverso una scalinata esterna si accede alla Sala dei Notari, già sede delle adunanze popolari e dell’Arte dei Notai.

La Galleria Nazionale dell'Umbria presenta un percorso espositivo sviluppato in 40 sale, per una superficie complessiva di circa 4.000 mq. Conserva una delle più ricche raccolte d’arte in Italia, quasi 3000 opere tra dipinti, sculture, ceramiche, tessuti ed oreficerie, che documentano sette secoli di storia e di cultura italiana, con artisti importanti come Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Perugino, Orazio Gentileschi, Pintoricchio  ed altri.

La Sala dei Notari presenta un maestoso ambiente medievale a pianta rettangolare il cui soffitto è sostenuto da otto poderosi arconi romanici.Nelle sue pareti troviamo delle importanti pitture che rappresentano leggende, favole, massime, storie bibliche e stemmi di Capitani del Popolo e di Podestà.

Sempre nelle steutture del Palazzo dei Priori troviamo il Collegio del Cambio al cui intero troviamo la sala dell'Udienza del Cambio, sala rettangolare coperta da volte ogivali. In questa sala troviamo l'elegantissimo banco ligneo intagliato e intarsiato del Tribunale che occupa la metà della parete destra, ma la cosa che più risalta è la splendida decorazione pittorica con gli affreschi del Perugino, che rappresentano il capolavoro dell'artista e uno dei massimi raggiungimenti della pittura italiana.

Molto decorata e completamente rivestita da pannelli lignei in pino e noce è anche la sala del Collegio della Mercanzia.

Per ulteriori informazioni visita il seguete link esterno:

Galleria Nazionale dell'Umbria: www.gallerianazionaleumbria.it